Esplora contenuti correlati

Nuovi orario attività commerciali

4 Maggio 2020

Da domani 5 maggio in vigore la nuova disciplina.

Cambia la disciplina degli orari di apertura degli esercizi commerciali sul territorio del comune di Cervaro a partire da domani 5 maggio. Si tratta delle attività comprese nell’allegato 1 di cui al DPCM del 26.04.2020 e che su impulso della Regione Lazio potranno restare aperte fino alle 21,30.

Proprio dopo l’ordinanza del Presidente della Regione Lazio del 30 aprile scorso, il commissario Straordinario di Cervaro, Monica Ferrara Minolfi, ha firmato l’ordinanza n. 10 del 04.05.2020 con cui si consente agli esercizi commerciali di restare aperti dalle ore 07,30 fino alle ore 21,30 nei giorni feriali, mentre la domenica ed i giorni festivi l’orario di apertura e chiusura dovrà essere ricompreso tra le ore 08,00 e le ore 21.00.

L’ordinanza riguarda tutte le attività commerciali di cui all’allegato 1 del DPCM del 26.04.2020 ad esclusione di farmacie, parafarmacie, edicole, tabaccai, aree di servizio e distributori automatici.

Per le attività di ristorazione (esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e attività artigianali quali, ad esempio, bar, pub, ristoranti, rosticcerie, friggitorie, gelaterie, pasticcerie, pizzerie al taglio, paninoteche, yogurterie, piadinerie etc.) che ai sensi del DPCM 26 aprile 2020 possono vendere per asporto, è data facoltà di rimanere aperti tutti i giorni della settimana compresi le domeniche e i festivi, e senza limiti di orario. Sarà il singolo esercente, quindi, a determinare il proprio orario di apertura al pubblico per la vendita con modalità di asporto e consegna a domicilio.

SI ricorda infine che è fatto divieto di consumare i prodotti all’interno dei locali o di sostare nelle immediate vicinanze degli stessi, permanendo l’obbligo di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.
I servizi di ristorazione dovranno svolgere l’attività nel rispetto della normativa vigente in tema di sicurezza sanitaria, con particolare riferimento alle misure di sanificazione dei locali, dispositivi di protezione individuale per i lavoratori e distanziamento interpersonale previste dal Dpcm 26 aprile 2020 e relativi allegati, nonché al rispetto del vademecum emanato dalla Regione Lazio.

Le attività dovranno comunque svolgersi nel rispetto di tutte le disposizioni e prescrizioni finalizzate al contenimento del contagio previste dai precedenti e vigenti provvedimenti nazionali e regionali.

Allegati

File Dimensione del file
pdf ordinanza apertura negozi-signed 1 MB
pdf allegato 1 dpcm del 26.04.2020 10 KB
Condividi: