Esplora contenuti correlati

Covid19, le indicazioni di prevenzione e la rete di assistenza con il centro Operativo Comunale

13 Marzo 2020

AGGIORNAMENTO DEL 13.03.2020

Attivato il centro operativo comunale, per le funzioni di supporto alla popolazione, specie della terza età e delle fasce deboli, e per le attività di informazione.

Il Sub Commissario Prefettizio, Rita Blasi ha firmato ieri l’ordinanza commissariale che dovrà ora gestire tutte le attività di informazione alla popolazione per evitare gli spostamenti dalle proprie abitazioni, solo ai casi di effettiva necessità e per ragioni di lavoro e salute.

In particolare, per limitare gli spostamenti della popolazione con fascia di età superiore ai 65 anni o per malati e soggetti a maggior rischio, il COC si occuperà anche dell’acquisto e consegna dei generi di prima necessità e delle medicine.

Il Coc Centro Operativo Comunale risponderà ai seguenti numeri:

Comune di Cervaro: 3491888635 – 07763649218

Croce Rossa Italiana Comitato Comunale di Cassino: 800065510

Cervaro Centro: 3478132024 – 3342276694

Località Santa Lucia: 3476728786

Località Porchio: 3478921989

Si raccomanda di attuare le puntuali indicazioni dei DPCM adottati dal Governo per evitare il diffondersi del contagio. Qui trovate le diverse faq e le risposte ai questi dal sito del Governo Italiano
AGGIORNAMENTO DEL 09.03.2020

Ulteriori misure sono state adottate ieri su base regionale dopo l’ordinanza del Presidente della Regione Lazio dell’08 marzo 2020 con la quale, oltre alle sospensioni delle attività già previste dal DPCM 08.03.2020 dei musei, dei luoghi della cultura, dei cinema e dei teatri, dei pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse, discoteche e locali assimilati, è stata prevista la sospensione delle palestre, delle piscine e dei centri benessere fino a nuovo provvedimento regionale. Nel link che segue l’ordinanza del Presidente della Regione Lazio: Ordinanza n. Z00004 08/03/2020


AGGIORNAMENTO DEL 08.03.2020

Un nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio Dei Ministri è stato emanato oggi, 8 marzo 2020, in cui sono stati determinate nuove disposizioni per contrastare la diffusione del COVID-19. Per effetto del provvedimento anche il Commissario Straordinario ha scritto una lettera a tutte gli esercizi commerciali in cui si richiama l’attuazione di quanto disposto dal Governo Italiano fino al prossimo 03.04.2020. nel link che segue il testo della lettera del Commissario Straordinario, Dott.ssa Monica Ferrara Minolfi, del Comune di Cervaro: lettera Commissario dell’08 marzo 2020. Si richiama l’attenzione di tutta la popolazione di Cervaro ad una attenta lettura del DPCM, clliccando sul relativo link: DPCM 8 MARZO 2020 e delle manifesto regionale con le nuove regole: manifesto regionale nuove regole


AGGIORNAMENTO DEL 05.03.2020

Un nuovo Decreto della Presidenza del Consiglio Dei Ministri è stato emanato ieri, 4 marzo 2020, in cui sono stati determinate nuove disposizioni per contrastare la diffusione del COVID-19. Per effetto del provvedimento anche le scuole di ogni ordine e grado del comune di Cervaro resteranno chiuse da oggi e fino al 15 marzo 2020. Si richiama l’attenzione di tutta la popolazione di Cervaro ad una attenta lettura del DPCM, clliccando sul relativo link: DPCM 4 MARZO 2020

Nuove disposizioni anche per il territorio del Comune di Cervaro, dopo l’ordinanza del Presidente della Regione Lazio che ha richiesto una serie di attività di informazione e comunicazione a favore dei territori per prevenire il diffondersi del contagio. In particolare nella giornata di oggi è partita la distribuzione del decalogo regionale che indica brevemente i comportamenti da seguire per i soggetti esposti al pubblico, nei pubblici esercizi e nelle attività commerciali di tutto il Comune di Cervaro. Intanto per gli uffici comunali si è attivata la procedura per l’acquisto di dispenser di prodotto igienizzante per la pulizia delle mani in entrata ed in uscita dagli uffici pubblici e per le scuole di competenza comunale.

Le attività commerciali potranno scaricare, stampare ed affiggere il decalogo dal seguente link: manifesto decalogo regionale, mentre nel link che segue la brochure del decalogo regionale.

Per conoscere nel dettaglio l’ordinanza del Presidente della Regione Lazio.

Indicazioni e comportamenti da seguire:

  1. Lavati spesso le mani;
  2. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani;
  4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci;
  5. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  6. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  7. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate;
  8. I prodotti MADE IN CHINA e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;
  9. Contatta il numero verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni;
  10. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus.

Prevenire il Coronavirus informandosi correttamente dai Siti Istituzionali:

Condividi: