Esplora contenuti correlati

Comunicato ripresa attività didattica in presenza lunedì 18.01.2021

15 Gennaio 2021

Si comunica che in data 18 Gennaio 2021 è prevista la riapertura dei plessi scolastici insistenti sul territorio
del comune di Cervaro. Le attività didattiche saranno pertanto svolte in presenza senza deroga alcuna alle disposizioni governative.
In questi dieci giorni di chiusura abbiamo monitorato la situazione dei contagi che era particolarmente afflittiva sia come numero di contagi che come numero di ricoverati e decessi. Attualmente abbiamo riscontrato non solo una lieve flessione dei numeri comunicatici dalla ASL competente, ma anche un rallentamento della velocità di contagio.
Per maggiore chiarezza si evidenzia come:
dal 30 dicembre 2020 al 1 gennaio 2021 (in soli 3 giorni) abbiamo avuto un aumento di 28 casi.
Dal 1 gennaio al 5 gennaio (in soli 4 giorni) un ulteriore aumento di 15 positivi.
Dunque, dal 30 dicembre al 5 gennaio, data di emissione della prima ordinanza di chiusura, c’è stato il picco di contagi mai avuti da marzo.
Di contro, dal 5 Gennaio al 12 gennaio (in una settimana) l’incremento dei positivi è stato nettamente inferiore rispetto al periodo precedentemente analizzato: 5 casi positivi.
Pertanto, sentita la Prefettura, analizzata la curva di contagio ed i numeri ad essa sottesi, viste le disposizioni governative circa l’apertura di tutte le scuole di ogni ordine e grado sul territorio nazionale, non ricorrendo i presupposti per derogare alle stesse avendo attualmente sul territorio comunale un numero di positivi pari a 70 su un numero complessivo di 8107 abitanti, allo stato è necessario e doveroso procedere alla riapertura degli istituti scolastici.
Il Dirigente Scolastico, Prof. Pietro Pascale, che ringraziamo per la disponibilità e lo spirito di collaborazione, ci ha garantito una pronta ripartenza all’insegna del totale adeguamento alle disposizioni in materia di contenimento del contagio covid-19.
Cogliamo l’occasione per augurare ai nostri bambini e ragazzi, al Dirigente Scolastico, agli insegnanti, al personale Ata, una serena e fruttuosa ripresa delle attività didattiche in presenza, consapevoli che i buoni cittadini del domani siano forgiati soprattutto tra i banchi di scuola.
Condividi: