Il 3° settore si occupa del Programma di attività Socio-Educative e Culturali promosse dall'Amministrazione Comunale ed attuate in un rapporto dinamico con la realtà territoriale. Nell'organizzazione complessiva dei servizi presenti, un particolare rilievo assumono gli interventi del Comune nel settore scolastico, miranti a garantire a tutti i cittadini/alunni di adempiere compiutamente all'obbligo scolastico e tendenti a rimuovere tutti gli ostacoli di ordine culturale, sociale e psico fisico che possono condizionare il pieno esercizio del diritto allo studio. Fortemente sentita e diffusamente caldeggiata la mobilitazione della collettività al recupero e alla valorizzazione del proprio peculiare patrimonio culturale, così come tutte le iniziative che favoriscono l'aggregazione e lo scambio delle esperienze giovanili, nella consapevolezza di creare per i giovani, opportunità di incontro anche al di fuori della scuola, facendo sì che il tempo libero diventi momento fondamentale di acculturazione e socializzazione. Grande attenzione, sostenuta da reale volontà di iniziative socio economiche, è altresì rivolta ai cittadini più a rischio, cui è rivolta una globalità di interventi e servizi sociali, coordinati ed integrati, in grado di migliorarne le condizioni complessive, su questi contenuti si afferma, a livello locale, la volontà, lo sforzo, l'impegno di stare vicino ai cittadini.
Il servizio III è formato dai seguenti uffici:
* Assistenza e Servizi Sociali
* Pubblica Istruzione
* Cultura, Turismo, Sport e Spettacolo
L' Ufficio Assistenza si occupa di interventi di sostegno monetario rivolto a cittadini che sono privi di reddito o con entrate riconosciute come insufficienti, in conformità a una valutazione multidisciplinare, a soddisfare i bisogni primari. I cittadini possono richiedere al Comune le seguenti prestazioni di tipo economico:
* Ex ECA
* Ex ENAOLI
* Ex ANMIL
* Assegni di maternità
* Assegni per nuclei familiari con 3 o più figli minori a carico
* Contributi per affidamenti familiari
* Contributi per problemi legati a particolari e straordinarie condizioni
L'Ufficio si occupa delle agevolazioni per il trasporto pubblico regionale (COTRAL). I criteri di erogazione sono determinati con appositi regolamenti comunali.
L'Ufficio Servizi Sociali si occupa dei rapporti con i cittadini in stato di disagio sociale e cura la programmazione e organizzazione della rete dei servizi sociali nel territorio. Il servizio svolge attività nelle seguenti aree:
* Famiglia
* Minori
* Giovani
* Anziani
* Portatori di handicap
L'Ufficio cura anche i rapporti con le altre istituzioni sociali e sanitarie presenti nel territorio; cura i rapporti con la Magistratura relativamente agli affidamenti, alle adozioni, alle tutele ed alle curatele; cura i rapporti con i collegi ed i convitti; cura l'inserimento degli anziani nelle case di riposo e nelle R.S.A.
L'Ufficio Pubblica Istruzione si occupa dei rapporti con le Istituzioni Scolastiche presenti nel territorio e del "Diritto allo Studio". Gestisce il servizio di trasporto scolastico e di refezione scolastica; organizza centri estivi per minori.
L'Ufficio Cultura, consapevole dell'importanza dell'attività di promozione culturale, sollecita e promuove l'esercizio di espressioni originali della creatività dei singoli ed una vasta mobilitazione della collettività alla valorizzazione della propria esperienza culturale. Persegue, quindi, la valorizzazione della realtà locale, attraverso attività che mettano in evidenza le emergenze più tipiche ed interessanti del nostro territorio valorizzandone la storia, le tradizioni popolari, le risorse artistiche, archeologiche, ambientali ed il patrimonio culturale in genere. Coordina e promuove di concerto con la locale Pro-Loco le attività delle molteplici associazioni e comitati attivi sul territorio comunale. Patrocina e concorre finanziariamente all'organizzazione di molteplici manifestazioni culturali: Carnevale Cervarese, Via Crucis vivente (Venerdì santo), Infiorata, Corpus Domini, Concorso Enologico e degustazione della "Fetta Unta" (Luglio-Agosto), rievocazione storica dell'Olocausto del carabiniere Vittorio Marandola (12 Agosto), Estate Cervarese, Natività vivente. Le suddette iniziative costituiscono un valido stimolo culturale ed anche un richiamo di interesse e movimento turistico della città.
L'Ufficio Sport ed Attività Sportive promuove lo sviluppo delle attività sportive come idoneo mezzo di elevazione culturale e sociale a tutela delle condizioni psico-fisiche dell'individuo. L'Ufficio interviene nel campo della promozione sportiva organizzando direttamente manifestazioni amatoriali ed agonistiche o, in alternativa, concedendo sussidi o il patrocinio ad enti ed associazioni locali che operano attivamente nella divulgazione della pratica sportiva. Accanto all'attività di promozione sportiva l'amministrazione ha intrapreso la strada della concessione in uso degli impianti sportivi ai sodalizi sportivi interessati.
Turismo ed attività turistiche
L'amministrazione è dotata di uno sportello turistico di nuova istituzione. Tale ufficio promuove la valorizzazione ed il riuso delle risorse e delle caratteristiche locali. Le iniziative più qualificanti e in fase di esecuzione avanzata riguardano la valorizzazione di beni storici-architettonici e paesaggistici.