Firme. E' l'attestazione, da parte del pubblico ufficiale autorizato, che la firma in calce alle dichiarazioni (istanze, domande da produrre a organi della Pubblica Amministrazione per fini amministrativi) è stata apposta in sua presenza dall'interessato, previa sua identificazione. Sono abilitati all'autentificazione il funzionario competente a ricevere la documentazione, un notaio, un cancelliere, un segretario comunale o un funzionario incaricato dal Sindaco (Anagrafe).
Fotografie. Le fotografie prescritte per il rilascio di documenti personali sono legalizazte dall'ufficio preposto al rilascio dei documenti stessi (per esempio: per il passaporto la Questura, ecc.). L'utente può anche avvalersi degli uffici comunali, sempre per finalità commesse a procedimenti con la Pubblica Amministrazione.
Copie di documenti. E' l'attestazione di conformità a un originale da parte del pubblico ufficiale autorizzato. Può essere effettuata dal pubblico ufficiale che ha emesso il documento o presso il quale è depositato l'originale, o al quale deve essere consegnato, nonchè da un notaio, dal segretario comunale, o da alto funzionarioincaricato dal Sindaco. Tali autenticazioni valgono sia per i documenti rilasciati dalla Pubblica Amministrazione sia per quelli destinati alla Pubblica Amministrazione. Il cittadino può autenticare le copie degli atti e documenti, esibendo gli originali unitamente alla copia da autenticare. Ai sensi della Legge 127/97 "Bassanini", il documento può essere autenticato anche dall'interessato con dichiarazione resa nel retro del documento stesso del tenore seguente: "la presente copia è conforme all'originale in mio possesso"; in questo caso la copia deve essere accompagnata dalla fotocopia di un documento di riconoscimento non autenticato.
COME:
Per tutte le autenticazioni occorre un documento di riconoscimento valido; se stranieri anche il permesso di soggiorno.
Firme: portare la'tto su cui si deve autenticare la firma.
Fotografie: presentarsi personalmente con una fotografia recente e un documento di identità valido. Per i minorenni può presentarsi anche un genitore, convivente, munito di fotografuia del minore.
Copie conformi: portare il documento originale, la copia da autenticare e un documento di identità valido. L'autenticazione può essere richiesta anche da una persona diversa dall'interessato e in un Comune diverso da quello di residenza.
DOVE:
Anagrafe - piazza Vittorio Emanuele - 0776.367001
QUANDO:
Dal lunedì al venerdì - ore 08,30 - 12,00
Martedì - Giovedì - ore 16,00 -18,00
COSTO:
Diritti di segreteria:
- carta libera € 0,26
- bollo € 0,52