La definizione per tutti gli obbligati potrà avere luogo nei modi sotto indicati:
mediante versamento, entro 30 gg. dalla contestazione o notificazione, della somma indicata nel verbale, con le seguenti modalità:
1) direttamente presso l'Ufficio Polizia Stradale, tutti i giorni dalle ore 09,00 alle ore 12,00;
2) tramite c.c.p. n.13029038 intestato a Comune di Cervaro - Comando Polizia Municipale, citando la data ed il numero del verbale notificato o contestato.
Il trasgressore, nel termine di 60 gg. dall'accertamento - contestazione o dalla notificazione della violazione, può proporre ricorso in carta semplice al Prefetto della provincia di Frosinone per il tramite di questo Comando di Polizia Municipale, ovvero tramite raccomandata con A.R.
Entro 30 giorni, dall'accertamento o dalla notificazione, il trasgressore ha facoltà di proporre opposizione dinanzi al Giudice di Pace di Cassino, facendo pervenire anche eventuali documenti. Qualora entro i termini su indicati non sia stato presentato ricorso o proposta opposizione e non sia avvenuto il pagamento, il verbale costituirà titolo esecutivo per la riscossione coatta della somma pari alla metà del massimo della sanzione edittale più le spese. Il responsabile in solido è tenuto all'oblazione solo nel caso in cui il trsagressore non provveda alla conciliazione, salvo quanto previsto dall'art. 6 della Legge 24/11/1981 n.689.